Chi paga le spese condominiali dei lavori: acquirente o venditore?

Ultimo aggiornamento

Il tribunale di Napoli si è occupato nuovamente della annosa questione della ripartizione delle spese condominiali relative alla manutenzione del fabbricato. Ossia se il pagamento spetti al nuovo proprietario oppure al vecchio.

Secondo l’orientamento consolidato della giurisprudenza, i lavori di manutenzione straordinaria dell’edificio condominiale devono essere pagati dal soggetto che era proprietario dell’appartamento al momento in cui i lavori sono stati deliberati.

Per dare una risposta più completa occorre dunque distinguere in base alla tipologia di lavori.

Opere di manutenzione ordinaria: l’onere di pagamento sorge nel momento in cui si compie l’opera e quindi rimarrà a carico dell’acquirente indipendentemente dalla data di deliberazione.

Opere di manutenzione straordinaria: l’obbligo di partecipazione alle spese condominiali sorge alla data della delibera assembleare che ha approvato l’esecuzione delle opere e quindi chi è proprietario dell’immobile alla data della delibera di approvazione dei lavori “straordinari” sarà colui che dovrà sostenerne i relativi costi.

La giurisprudenza di legittimità è unanime sul punto: “Al fine di individuare il momento in cui è sorta l’obbligazione di partecipazione a spese condominiali per l’esecuzione di lavori di straordinaria amministrazione sulle parti comuni deve farsi riferimento alla data di approvazione della delibera assembleare che ha disposto l’esecuzione di tale intervento …. è invece irrilevante che i lavori siano stati o meno eseguiti in tutto o in parte …o che sia stato approvato lo stato di ripartizione dei lavori. Il momento della delibera rileva per regolare l’obbligo di concorrere alle spese nei rapporti interni tra venditore e acquirente, ove questi non abbiano concluso accordi in diverso senso.

Questi sono i principi ribaditi dal Tribunale Napoli, con la sentenza n. 10025/2023.

Vuoi Acquistare un Immobile all’Asta ?

Hai dei Dubbi ?

Vuoi un Preventivo Gratuito ?

Articoli recenti: